Comune di Carrù - Provincia di Cuneo - Piemonte

domenica 22 ottobre 2017

Navigazione del sito

Percorso di navigazione

Ti Trovi in:   Home » Guida turistica » Il Filatoio degli Alessi

Stampa Stampa

GUIDA TURISTICA

Il Filatoio degli Alessi

Il Filatoio degli Alessi


Appunti di Alessandro Abrate sui ‘luoghi della seta’ a Carrù, in previsione dell'avvio del Progetto legato alla Regione Piemonte ‘Gli itinerari della seta’. In collaborazione con gli architetti Patrizia Chierici e Laura Palmucci della Facoltà di Architettura, Torino
Il Filatoio, Via del Filatoio 1
La famiglia Aimo-Gambone, attuale proprietaria di quel che resta dell'immobile settecentesco, non consente in alcun modo la visita dell'edificio, che conserva al suo interno la ‘Cappella di San Giobbe’ (o dello Sposalizio della Vergine).
Va ricordata l'eccezionale qualità architettonica della Cappella e la sua ricca ed elegante decorazione a stucco: è stato avanzato il nome di Filippo Nicolis di Robilant come probabile autore del piccolo oratorio (Palmucci, Chierici, Abrate).
É possibile una ‘perlustrazione’ esterna di quel che resta del complesso, percorrendo la via del Filatoio (che prende avvio accanto all'ingresso del Castello).

La Filanda, Via Marconi 31
Proprietà attuale: Impresa Fratelli Devalle S.N.C. Parte dell'edificio è usato come deposito di materiali.
Ufficialmente non è consentita la visita da parte dei proprietari, ma è risaputo che in alcuni casi è stato accordato l'accesso.
É comunque possibile una visita esterna del complesso, una volta oltrepassato il portone carraio di via Marconi.
La Filanda Dumontel era ancora attiva negli anni ‘40 del ‘900.
Sarebbe opportuno, prima che sia troppo tardi, raccogliere testimonianze orali di persone che vi hanno lavorato, oltre a reperire documentazioni fotografiche e cartacee, tuttora conservate in area carrucese.
Carrù conserva queste due singolari testimonianze che documentano diversi sistemi di fabbrica in differenti epoche.
Sono, in entrambe i casi, dei frammenti rispetto ai complessi d'origine, ma comunque significativi nelle loro peculiarità.

Si rimanda alla approfondita documentazione su Filatoio e Filanda pubblicata in:
AAVV (a cura di P. Chierici e L. Palmucci)
Le Fabbriche Magnifiche, la seta in provincia di Cuneo tra ‘600 e ‘800
Catalogo della Mostra, Cuneo 1993.





Riferimenti del comune e Menu rapido


Comune di Carrù, Piazza Municipio, 6
12061 Carrù (CN) - Telefono: +39 0173-757711 Fax: +39 0173-757730
C.F. 00335810040 - P.Iva: 00335810040
E-mail: protocollo.segreteria@comune.carru.cn.it   E-mail certificata: comune.carru.cn@cert.legalmail.it