13^ ASTA DEL BUE GRASSO


13^ ASTA DEL BUE GRASSO


A CARRU’ BUOI IN VENDITA ALL’ASTA

          Ecco i cinque buoi e il manzo che saranno presentati domenica 9 dicembre, con inizio alle ore 10:30 in Piazza Mercato presso l’ala dott. Borsarelli, per la fase conclusiva della 13^ edizione dell’asta del bue grasso:

  • Adamo, dell’allevamento Cera Bruno di Savigliano, base 5.000,00 €;
  • Aspide (manzo), dell’Az. Agr. Cascina Battaglia di Clavesana, base 2.800,00 €;
  • Van, dell’allevamento Tomatis Franco di Magliano Alpi, base 5.000,00 €;
  • Viale, dell’allevamento Cerutti Laura Maria di Trinità, base 5.000,00 €;
  • Vidal, della Società Agricola Gullino di Savigliano, base 5.000,00 €;
  • Vittorio, della Società Agricola San Quirico di Rocca de’ Baldi, base 4.800,00 €.

Sono tutti capi bovini di razza piemontese, scelti dall’ANABORAPI (Associazione Nazionale Allevatori Bovini Razza Piemontese), ente di riferimento del Comune di Carrù per l’organizzazione della 108^ Fiera Nazionale del Bue Grasso, che si terrà giovedì 13 dicembre 2018.

L’asta avrà inizio on line giovedì 22 novembre e terminerà appunto domenica 9 dicembre, quando, dalle ore 10:30, si potrà assistere all’aggiudicazione in diretta dei capi in gara attraverso il lancio di offerte, rese sia in forma telematica che in forma tradizionale, rivolte al banditore ufficiale dell’asta, il dottor Guido Garnero dell’ANABORAPI.

Per ciascun capo bovino in asta è stata allestita una scheda di presentazione consultabile sul sito www.astabuecarru.it, dove è possibile anche ammirarli nei rispettivi habitat di allevamento grazie ai filmati inseriti.

Si è voluto, così, conferire una maggiore visibilità e tracciabilità al prodotto, protagonista indiscusso delle abitudini alimentari non solo di buongustai provenienti da tutt’Italia, ma, soprattutto, del consumatore sempre più alla ricerca di garanzia e trasparenza.

          Alla fine di ogni singola aggiudicazione saranno assegnate  agli acquirenti le ambite gualdrappe dipinte a mano ed intestate alla macelleria acquirente direttamente dal pittore Bruno Bianco.

Sostenitore della manifestazione è la Cantina Clavesana, sito www.inclavesana.it, che riconferma, così, la sua vicinanza e il sostegno all’evento, dimostrando radicamento al territorio e, nel frattempo, possibilità di un abbinamento vincente fra vino e carne, prodotti di spicco delle Langhe.